Casa Artusi, dove nasce la cucina italiana.


Cosa faremo:

  • Visiteremo Forlimpopoli e la sua Rocca.
  • Visiteremo Casa Artusi, con lezione di Cucina e pranzo
  • Visiteremo Castrocaro Terme e la Terra del Sole.

Forlimpopoli e Casa Artusi, dove nasce l’Italia Gastronomica

La Via Emilia ci porta oggi a Forlimpopoli, piccolo centro a un’ora da Bologna e mezz’ora da Ravenna, a pochi km dal mare, sulle ultime colline degli appennini.

All’arrivo saremo accolti dal profilo della meravigliosa Rocca Albornoziana, uno degli edifici medioevali meglio conservati della Romagna, uno splendido quadrilatero che si affaccia su tre piazze, essa stessa una piazza dove troviamo la sede del Municipio, il Museo Archeologico, un centro culturale e dove si svolgono numerose manifestazioni tra cui la Festa Artusiana(normalmente in giugno, nel 2020 rinviata a data da destinarsi), durante la quale i camminamenti della Rocca si illuminano e creano una atmosfera magica sulle affollate piazze del centro storico.

La città è famosa per aver dato i Natali al Pellegrino Artusi, commerciante con la passione per i viaggi e la cucina. Nato nel 1820, si trasferì a Firenze nel 1851 e dal 1870 si dedico alle sue passioni che lo portarono a pubblicare nel 1891 il libro  “La Scienza in Cucina e l’Arte di Mangiar Bene”, il primo libro che racconta l’Italia unita dal punto di vista delle culture gastronomiche locali. Il libro è considerato, a ragione, Il Libro per antonomasia quando si parla di cucina, ma fu anche un libro che divulgo la lingua italiana, perché scritto benissimo e con facilità di lettura, un libro che inspirò un sentimento di appartenenza.

Un libro che fece compagnia agli emigranti italiani quando attraversarono l’Oeceano in cerca di fortuna, un libro presente in molte case italiane, dal Trentino alla Sicilia, un libro che ha fatto uscire il meglio delle cucine regionali italiane, un libro che ha unito e dato un obiettivo, cucinare bene e produrre ancora meglio. Oggi, “Casa Artusi” è un meraviglioso spazio multifunzionale, con il Museo, la Biblioteca, il ristorante, la Bottega, la Scuola di Cucina,  servizi per le aziende e le sale per i corsi di cucina, frequentatissimi da appassionati di tutto il mondo.

Dopo la lezione di cucina, il pranzo e un cafe nella Piazza della Rocca Albornoziana, visiteremo due borghi splendidi a pochi chilometri da Forlimpopoli, Castrocaro Terme e la Terra del Sole, una delle cosiddette città ideali costruite nel medioevo(Pienza). Nel tardo pomeriggio/sera rientro a Ravenna.

Itinerario personalizzato. Chiedi una data per organizzare la tua aula di cucina, minimo 8 persone.


Cosa include:

  • Tutti i trasferimenti con mezzi privati
  • L’accompagnamento per tutta la giornata
  • La visita a Forlimpopoli, Castrocaro Terme e Terra del Sole
  • La visita e il Pranzo a Casa Artusi

Cosa non include:

  • Le spese personali
  • Tutto quello che non è esplicitamente incluso