Una giornata a Milano

Una giornata nella capitale italiana della moda e della architettura


  • Cosa faremo:
  • Incontro con al guida nel vostro hotel a Milano, Como o Bergamo.
  • Visita guidata della città
  • Sosta libero pranzo in Darsena
  • Visita al Castello Sforzesco e al Parco
  • Visita a Santa Maria delle Grazie( per il Cenacolo bisogna prenotare con molto anticipo)
  • Rientro nel vostro hotel

Che sia la prima volta o che siate già passati per Milano, la prima tappa non può essere che la Piazza del Duomo, e non c’è percorso migliore che arrivarci di quello che parte da Porta Venezia, passando dai Giardini Indro Montanelli e accanto alla bella Villa Invernizzi, per poi raggiungere le famose vetrine del Quadrilatero della moda composta da Via della Spiga, Via Montenapoleone, Via Sant’Andrea e da una serie infinita di viuzze laterali. Arriveremo cosi  a Piazza della Scala, la Scala, uno dei teatri più famosi al mondo e orgoglio dei milanesi e non solo.

Da qui entriamo in uno dei simboli di Milano, la Galleria Vittorio Emanuele II, il  cosiddetto salotto di Milano, elegante infilata di negozi di marche famose e bar carissimi. La Galleria ha 4 ingressi e ovviamente 4 uscite, la più bella è quella che si apre su Piazza del Duomo, l’altro simbolo universale di Milano.

Pranzo alla Darsena, un bacino d’acqua che anticamente era un vero e proprio porto che collegava Milano con Venezia da un lato e con il nord Europa dall’altro attraverso i famosi Navigli, canali navigabili e vere e proprie opere di ingegneria alle quali ha partecipato anche Leonardo da Vinci. Nel pomeriggio attraverseremo il Parco del Sempione, il grande polmone verde di Milano, fatto di laghi, boschi e viali alberati che ospita anche la triennale di Milano.

Alla fine del Parco entriamo in una delle più importanti fortezze italiane il Castello Sforzesco, costruita da Galeazzo Visconti e ristrutturato nel secolo XV da Francesco Sforza per essere una residenza. All’interno del Castello vi sono numerosi Musei e una grande Biblioteca, oltre a essere teatro di numerose attività culturali. Anche qui, se non volete perdervi il meglio, con una guida è tutta un’altra cosa.

Fra i tanti luoghi speciali c’è n’è uno che però necessita di una prenotazione con molto anticipo, la Chiesa di Santa Maria delle Grazie, dove è custodito uno dei massimi capolavori del genio di Leonardo da Vinci, L’Ultima Cena.

In realtà si può entrare facilmente nella chiesa e vedere una copia del dipinto, solo una copia e ascoltare l’incredibile storia dell’affresco.

Nel tardo pomeriggio termineremo la giornata nel quartiere Brera, un quartiere di artisti, studenti, intellettuali, un luogo elegante e affascinante, un luogo di grande creatività, con i suoi negozi e mercatini dell’antiquariato, la Pinacoteca, l’accademia delle Belle Arti,  strade e piazze con ristorantini e pub che danno al quartiere un’aria molto Bohemienne, rilassante, affascinante.

In serata rientro nel vostro hotel, a Milano, Bergamo o Como.


Cosa comprende:

  • L’accompagnamento e la visita guidata di Milano
  • In biglietto del treno o il trasferimento con mezzo privato se richiesto
  • Le prenotazioni per Santa Maria delle Grazie, se richiesto per tempo, almeno 3 mesi prima.
  • L’ingresso al Duomo
  • L’ingresso al Castello Sforzesco

Cosa non comprende:

  • Le spese personali
  • Tutto quello non espressamente compreso