Venaria Reale e la corona delle delizie

Chiamata anche Corona delle Delizie, in effetti è un insieme di dimore reali costruite fra il ‘500 e il ‘700 per creare una vera e propria corona attorno alla città, un insieme armonico e unico nel panorama delle dinastie reali europee, tanto da meritarsi il riconoscimento di Patrimonio dell’Unesco.


  • Cosa faremo:
  • Incontro con la giuida nel vostro hotel
  • Visiteremo Venaria Reale
  • Visiteremo la Palazzina di Stupinigi
  • Visiteremo il Parco del Valentino
  • Rientro in hotel nel tardo pomeriggio

Dal centro storico di Torino e dal suo Palazzo Reale partiamo per questa giornata nei dintorni della città, iniziando da Venaria Reale, un piccolo borgo cresciuto attorno alla  Reggia, creata da Carlo Emanuele II come residenza di caccia. Dimora che visiteremo in tutto lo splendore dei saloni e del meraviglioso giardino.

Tempo libero per passeggiare nel Borgo di Venaria e per pranzare.

Dopo il caffe e tenendo Torino sempre in vista, attraversiamo il Fiume Sangone per passare davanti al Castello di Rivoli, roccaforte militare del XI secolo e poi proseguire fino alla nostra seconda visita e dimora preferita dai Savoia e dai loro ospiti, la splendida Palazzina di Caccia di Stupinigi. Dimora utilizzata per spettacolari feste e matrimoni, usata da Napoleone, dimora che ha visto all’opera i migliori architetti e artisti del ‘700.

Attorno alla Palazzina un parco immenso che ai tempi serviva come riserva di caccia.

Rientrando a Torino incontriamo, Borgo Castello e  il Castello di Moncalieri, un castello medioevale difensivo che domina le rive del Po’, trasformato dai Savoia in Luogo delle Delizie.

Villa della Regina, il regno del barocco piemontese e il Castello del Valentino, all’interno del Parco del Valentino dove chiudono la Corona delle Delizie.

Fanno parte della Corona delle Delizie anche  l’imponente  Castello di Racconigi, dimora di villeggiatura a sud della Città, circondato da un’oasi naturalistica bellissima e a nord, verso le Alpi, il Castello Ducale di Anglè, anch’esso immerso in un paradiso naturalistico.

In serata rientro a Torino.


Cosa include:

  • Tutti i trasferimenti
  • L’accompagnamento e le guide
  • Gli ingressi previsti

Cosa non include:

  • Le spese personali
  • Il pranzo
  • Tutto quello non espressamente incluso