Comacchio e Ferrara

La citta delle biciclette e le Valli di Comacchio, una giornata tutta da scoprire.


  • Cosa faremo:
  • Incontro con il nostro accompagnatore in hotel a Bologna, Ravenna o Ferrara.
  • Visiteremo Comacchio
  • Faremo una breve escursione in barca a Comacchio
  • Pranzo libero
  • Rientro a Ferrara e visita guidata della città
  • In serata ritorno al vostro hotel

Da Ferrara partenza dopo la colazione percorrendo il raccordo RA8 che ci porterà in ca. 40 minuti a Comacchio.

Partendo invece da Ravenna o Bologna percorriamo la bellissima Strada Romea distesa su una lingua di terra che divide il litorale ravennate dalle Valle di Comacchio, una grande e bellissima laguna che fa parte dello spettacolare Parco del Delta del Po. Contornata la Laguna raggiungiamo Comacchio, una piccola perla che nasce e vive fra terra e acque.

Comacchio.

Per i tanti ponti e canali che la attraversano, è chiamata anche la piccola Venezia, dato che è composta da tredici isolotti raggruppati fra il Delta del Po e il mare, fondata probabilmente dagli Etruschi. Oggi incanta i visitatori per i suoi monumenti, oltre che per le sue bellezze naturali.

Il centro storico è visitabile a piedi o a bordo delle “batane”, le antiche barche sottili e lunghe che ancora praticano il servizio gratuitamente. Il primo edificio che si incontra è il Trepponti, o Ponte Pallotta, emblema di Comacchio. Gironzolando per qualche centinaia di metri fra i canali e le case in tinta pastello, si incontra la cattedrale di San Cassiano, con la torre campanaria. Passando il Ponte degli Sbirri, che deve il nome alle antiche carceri che sorgevano accanto, si raggiunge invece Palazzo Bellini, un sontuoso edificio ottocentesco oggi sede della Biblioteca civica e dell’Archivio storico. Le  Valli che circondano la città sono il cuore del Parco del Delta del Po, patrimonio dell’umanità riconosciuto dall’Unesco a partire dal 1999. Realizzate sia dall’uomo che dall’acqua, le Valli di Comacchio formano un’ampia zona lagunare adagiata sull’Adriatico, fra il Po e il suo antico affluente Reno. 

Ferrara.

Tempo libero per il pranzo per poi riprendere la strada verso il Po e entrare nel “Ducato” di Ferrara della potente famiglia Este, responsabile dell’imponente  sviluppo urbano e artistico della città, con la nascita dell’università, nella quale studiò Nicolo Copernico,  della costruzione del bellissimo Castello Estense e di altri splendidi edifici, oltre ad  aver dotato la città del  primo Piano Urbanistico cittadino del Mondo, Addizione Erculea,  che raddoppiò l’area della città con la costruzione di strade ampie e rettilinee, come Corso Ercole I d’Este,  uno dei più bei viali al mondo, chiese, edifici, palazzi fortificati, terrapieni. Gli Este trasformarono Ferrara in una delle più vivibili e culturalmente vivaci città del Rinascimento.

Ci lasceremo trasportare dalla nostra guida alla scoperta delle bellezze di Ferrara, iniziando dal Castello Estense, per poi proseguire nella Piazza del Duomo con la bella Cattedrale di San Giorgio, lo Scalone e la spettacolare Via delle Volte, per terminare in Corso d’Ercole con i suoi bei palazzi. Ferrara, Patrimonio dell’Unesco, ci offre una grande varietà di locali dove assaporare la cucina tipica della regione, una cucina ricca e molto gelosa di se, tutta da scoprire.

Nel tardo pomeriggio rientro nel vostro hotel


Cosa include:

  • I trasporti
  • La visita guidata di Comacchio, a piedi e in barca
  • La visita guidata di Ferrara
  • Gli ingressi previsti

Cosa non include:

  • Le spese personali ed eventuali mance
  • Il pranzo
  • Tutto quello non esplicitamente incluso